FORMAZIONE TECNICA

Quadri tecnici SETTORE NAZIONALE BEACH VOLLEY ASI

AIBVC, in accordo con ASI, ha stabilito i quadri tecnici del Settore Nazionale Beach Volley, definendo le linee tecniche ed etiche che andranno a contraddistinguere i percorsi di eccellenza delle figure professionali coinvolte. Tutte le qualifiche ed i titoli inseriti nel percorso formativo daranno diritto all’iscrizione biennale all’Albo Nazionale dei Tecnici ASI, che consente di operare liberamente all’interno del mondo ASI e ovunque siano presenti accordi e convenzioni con ASI.

Le figure tecniche istituite dal settore Beach Volley sono essenzialmente due, indicate in ordine di competenza a partire da quella meno evoluta, ovvero:

  • Istruttore
  • Allenatore

mentre una ulteriore figura altamente specializzata, è stata definita per l’ambito formativo e di selezione.

I titoli in questione potranno essere ottenuti attraverso diversi canali e modalità, tutti contemplati dalle linee guida emanate dal CONI in ambito formativo, e che tutti gli EPS e le FSN sono tenuti a rispettare:

  • Il superamento di appositi percorsi formativi destinati agli “Istruttori” ed agli “Allenatori
  • Il riconoscimento di titoli validi precedentemente acquisiti presso altro Ente attraverso procedure di equiparazione
  • L’acquisizione di titoli attraverso la valutazione di specifici meriti tecnico-sportivi

Tutte le indicazioni relative ai percorsi formativi sono consultabili nel relativo programma dettagliato e sono continuamente aggiornate per venire incontro ad eventuali nuove esigenze normative e tecniche, con l’obiettivo di garantire sempre competenze adeguate ad ogni situazione; le informazioni per l’ottenimento delle qualifiche, nonchè eventuali ulteriori chiarimenti ed approfondimenti possono essere sempre richiesti attraverso l’apposito indirizzo email settore.tecnico@aibvc.it.

Scarica il programma dettagliato dei Quadri Tecnici del Settore Nazionale Beach Volley ASI

N.B.: Tutti coloro siano iscritti al “Corso Istruttori” in svolgimento o abbiano richiesto l’equiparazione, potranno usufruire di deroga fino all’effettivo ottenimento del titolo, come da elenco.

Aggiornamento, 17 febbraio 2021